L’estate sta arrivando ed è giunto il momento di iniziare a curare la nostra pelle in vista dell’esposizione al sole.

È importante giocare d’anticipo e iniziare a strutturare una routine specifica per la cura della pelle per ottimizzare tutti i benefici che ci vengono dall’esposizione al sole, minimizzandone invece i potenziali danni.

Vediamo insieme quali sono gli accorgimenti da tenere a mente per garantirci una pelle sana e un’abbronzatura impeccabile.

Fai respirare la tua pelle

Ossigena i tessuti ed espelli le impurità facendo attività fisica

Avere uno stile di vita attivo e fare sport almeno un paio di volte alla settimana ti permette di aumentare l’apporto di nutrienti al derma e contemporaneamente di eliminare le impurità che si accumulano sulla tua cute.

L’attività fisica stimola la microcircolazione sanguigna e linfatica locale, portando quindi ad un maggiore e profondo nutrimento dei tessuti, e incrementa la produzione di collagene ed elastina, che tonificano la pelle e le donano un aspetto giovane e sano.

Nutri la tua pelle

Aiuta la tua pelle ad avere il giusto nutrimento con una corretta alimentazione

In vista dell’estate è bene ricordarsi di mangiare più frutta e verdura di stagione, aumentando così l’apporto di vitamine e sali minerali che renderanno la pelle più elastica e luminosa.

In particolare, gli alimenti contenenti betacarotene (vitamina A) stimolano la produzione di melatonina e favoriscono l’abbronzatura, riducendo contemporaneamente il rischio di scottature. La troviamo nella maggior parte dei vegetali e dei frutti di colore giallo-arancione, quali ad esempio carote, pomodori e zucca, ma anche in numerosi ortaggi verdi, quali spinaci, cavolo, broccoli e lattuga.

La vitamina E e la vitamina C aiutano le pelli fotosensibili e facilmente irritabili dal sole proteggendole dalla comparsa di eritemi. Troviamo alte dosi di vitamina E negli olii di origine vegetale e in alcuni tipi di frutta secca, mentre la vitamina C è particolarmente concentrata in alcuni frutti, tra cui agrumi e kiwi e in alcune verdure, tra le quali spiccano i peperoni.

In generale, una buona regola da seguire è di consumare sempre prodotti freschi e crudi, o comunque non troppo cotti: frutta e verdura fresche contengono più alte concentrazioni di nutrienti al loro interno, che si perdono progressivamente con il tempo e l’esposizione a fonti di luce e calore.

Purifica la cute e l’organismo

Idrata la pelle secondo le sue necessità

Dedicati con cura alla pulizia del viso e della tua pelle in generale e purifica il tuo organismo dall’interno. Aiuta la tua cute a rinnovarsi utilizzando uno scrub e ricordati di bere molto per disintossicare il tuo organismo. Puoi intensificare la depurazione con dei salutari frullati e centrifugati detox.

Prendi il sole in modo responsabile

Esponiti gradualmente e usa una protezione solare adeguata

Prendi sempre il sole in modo responsabile e abitua gradualmente la tua pelle all’esposizione. Evita le ore più calde e usa sempre la protezione solare più adatta alla tua pelle. I solari non interferiscono con la tua abbronzatura ma ti permettono di proteggere la cute dai danni dei raggi ultravioletti, aiutandoti anzi ad ottenere un colorito uniforme e più duraturo.

Pronta per l’estate?

2 Commenti

  • Jacqueline Cordova ha detto:

    Gentilmente i bambini è consigliabile che prendano el sole ?

    • Ciao Jacqueline, molto dipende dalla loro tipologia cutanea, dalle condizioni ambientali e dalle modalità con cui si espongono al sole. Bisogna però ricordare che i bambini, di base, hanno una pelle più sensibile al sole. A parità di fototipo, infatti, hanno bisogno di un grado di protezione più elevato rispetto ad un adulto.

Lascia un Commento