Il sole è un potente alleato per il nostro organismo e ha numerosi effetti positivi sul nostro umore e sul nostro corpo in generale, ma può diventare un fattore di rischio per la nostra pelle se non trattato con le giuste precauzioni.

Scottature, allergie solari e invecchiamento precoce della cute sono problematiche che possono affliggere ogni tipo di pelle.

Le pelli grasse e a tendenza acneica sono però particolarmente inclini a sviluppare ulteriori problematiche con l’esposizione al sole. Contrariamente alla credenza che il sole “guarisca” la pelle da questa tipologia di inestetismi, i raggi solari UVB favoriscono l’infiammazione cutanea e di conseguenza lo sviluppo di comedoni. Sono solo i raggi UVA, invece, ad avere un effetto antinfiammatorio che aiuta a migliorare la salute e l’aspetto della nostra cute.

Impara come prenderti cura della tua pelle anche sotto i raggi del sole e goditi i suoi benefici in tutta serenità!

Rischi e problematiche

Disidratazione

Il sole disidrata la nostra cute e le pelli grasse e seborroiche hanno particolare bisogno di mantenere una corretta idratazione. Un’esposizione eccessiva ai raggi solari disidrata la nostra pelle, sovraccaricando le ghiandole sebacee nel tentativo di riportare l’equilibrio all’interno dei tessuti. La produzione di sebo in eccesso diventa un fattore di impurità e va ad incidere sulla formazione dei comedoni.

Cheratinizzazione

Disidratandosi, le cellule cutanee si ispessiscono, rendendo difficoltoso il processo di esfoliazione delle cellule morte e il naturale ricambio cellulare. Il sebo ha quindi più difficoltà ad essere liberato dai pori, dove rimane intrappolato e tende a sviluppare comedoni.

Iperpigmentazione

Un’esposizione eccessiva o comunque non controllata ai raggi del sole e l’uso di prodotti solari inadeguati al nostro fototipo possono causare problemi di pigmentazione della cute.

Le pelli impure o acneiche sono particolarmente inclini a sviluppare delle macchie cutanee ed è quindi necessario prestare una maggiore attenzione quando si prende il sole.

La protezione solare

Scegliere il giusto tipo di protezione solare per la nostra tipologia cutanea è fondamentale per sfruttare al massimo i benefici che ci derivano dall’esposizione al sole, evitando i rischi correlati.

Scegli dei prodotti clinicamente e dermatologicamente adatti al tuo tipo di pelle, che le donino il giusto grado di protezione UV e un’adeguata idratazione, senza andare ad ostruire i pori o a renderla lucida. Evita comunque di esporti al sole nelle ore più calde e se esci, schermati dai raggi solari con cappelli e indumenti leggeri.

Ora sei pronta per regalarti un’abbronzatura perfetta e uniforme, priva di rischi!

Lascia un Commento